Monday, October 23, 2006

perche' il soldato se ne e' andato all'ultimo momento?

Una volta un re fece una festa e c'erano le principesse più belle del regno. Basta. Ma un soldato che faceva la guardia vide passare la figlia del re. Era la più bella di tutte e se ne innamorò subito. Ma... ma che poteva fare un povero soldato a paragone colla figlia del re! Basta! Finalmente, un giorno riuscì a incontrarla e ci disse che non poteva più vivere senza di lei. La principessa fu accussi' impressionata del suo forte sentimento che ci disse al soldato:
"Se saprai aspettare cento giorni e cento notti sotto il mio balcone, alla fine, io sarò tua!"
Minchia! subito il soldato se ne andò là e aspettò. Un giorno, e due giorni e dieci e poi venti e ogni sera la principessa controllava dalla finestra ma quello non si muoveva mai. Con la pioggia, con il vento, colla neve era sempre là. Gli uccelli ci cacavano in testa e le api se lo mangiavano vivo ma lui non si muoveva. Dopo novanta notti era diventato tutto secco, bianco e ci scendevano le lacrime dagli occhi e non poteva trattenerle ché non aveva più la forza manco per dormire... mentre la principessa sempre che lo guardava. E arrivati alla novantanovesima notte il soldato si alzò, si prese la sedia e se ne andò via.

Alfredo [Nuovo cinema paradiso]

io penso di averlo capito.

1 comment:

Pisa said...

volevo ringraziarti per la visita. Ti metterò tra i preferiti. Grazie ancora.

Pisa